8 commenti su “Festa di Natale dei Petali Dal Mondo

  • sonia

    Chi c’era lo sa, che la nostra festa di ieri è stata bellissima. Ma è bello dirselo, no?
    Per me le cose più belle sono state: I bambini incantati da uno spettacolo lieve e pieno di magia.
    Tanti volti nuovi di grandi e piccoli (spero che tutti si siano sentiti tra amici).
    I sorrisi, le chiacchiere, gli abbracci, i canti, le musiche, gli applausi, i balli, le presentazioni, i saluti.
    La foto che aspettavamo di vedere. La canzone Diversiuguali cantata al microfono.
    Babbo Natale che aveva caldo. La merenda, i cioccolatini offerti dalla Lindt (e chi ha avuto l’idea).
    I “grandi” che vengono alle nostre feste anche se non credono più a Babbo Natale. E molto altro…
    Grazie a tutti! Buon Natale!
    Sonia

  • Gabriele Faggioni L'autore dell'articolo

    Sapendo che sarebbero venute tante famiglie nuove alla festa mi chiedevo se sarebbe stata come gli altri anni. Mi sbagliavo! È stata davvero meglio!!!
    Con Denisa siamo arrivati un po’ in ritardo, ma ci siamo sentiti subito a casa! Grazie Petali e tutte le famiglie che si sono uniti a noi nella “caciara”!!!!
    Unico appunto … la prossima festa non fate cantare Giovanna !!!
    🙂 Scherzo ovviamente!

  • Paola

    E che dire della merenda?!?
    si lo so, penso anche (NON SOLO!) a mangiare, ma sono sicura che oggi anche i bambini che faranno merenda in oratorio ne saranno felici!

    Brave Silvia e Jasmine che hanno dato inizio (timidamente) ai canti, grazie a chi e’ venuto ad allietarci con strumenti musicali, a chi ha partecipato per la prima volta e a chi si e’ divertito a cantare, chiacchierare, mangiare, giocare…. insomma, a rendere questo pomeriggio di sabato lo speciale sabato dei petali…
    I miei figli mi hanno gia’ chiesto se possiamo vederci anche la prossima settimana…. quindi direi che quanto prima dobbiamo replicare!

  • Antonella

    E’ stata una festa colorata, piena di petali piccoli e profumati, figli di petali ancora più grandi che ormai più di dieci anni fa sono andati lontano a incontrare chi “lontano” non è.
    In particolare volevo ringraziare coloro i quali hanno voluto iniziare un percorso con noi e hanno accolto le nostre richieste di aiuto e supporto: grazie ai dottori e alle infermiere dell’Ospedale di Tradate che hanno trascorso con i bimbi ore di allegria, lasciandosi coinvolgere da un’atmosfera di gioia. Donare anche solo un po’ del proprio tempo riempie il cuore e sabato c’era proprio questo: il piacere e la gioia del dono. Grazie a tutti, quelli che ci sono sempre stati e quelli che erano lì per la prima volta.

  • Francesca

    Che gioia partecipare per la prima volta alla festa di Natale dei Petali!
    Per me e mio marito Fabio, che il nostro “petalo” lo stiamo ancora aspettando, è stata un’occasione unica per vivere la magia del Natale attraverso gli occhi e i gesti degli splendidi bambini presenti…
    Chi si è fatto una bella scorpacciata di dolci, approfittando della festosa confusione…
    Chi non si è perso un solo gesto di Babbo Natale (ho una foto dove i bimbi lo osservano rapiti, letteralmente a bocca aperta!)…
    Chi, un po’ più timido e tenerissimo, si è tenuto ad una rispettosa distanza aspettando con pazienza di ricevere il proprio regalino…
    Anche se non direttamente dalle mani del barbuto omone, anche noi sabato abbiamo ricevuto un bel dono: il calore dell’accoglienza dei Petali dal Mondo!

  • ros

    Mi porto via la magia
    di una festa che nel cuore resta,
    confusa e felice come lo sguardo di Beatrice.
    Tu non ti ricordi chi è?
    Ma come, non ti se presentato a chi era accanto a te?

    Mi porto via la magia
    di un babbo natale accaldato che lascia il mio bimbo sempre incantato.
    “Ma, sì ho capito, che si tratta di un papà!
    Ma a fare il giro del mondo come farà?
    Son certo era lui, gli occhiali non li hai visti?
    Ma che bravo che è a fare in modo che i bambini non siano mai tristi”.

    Mi porto via la magia
    di un’illusione che mi piace fare un po’ mia…

    Mi porto la magia dei Petali
    la più bella invenzione che ci sia!

  • Simeone

    Feste così sono memorabili e lo sono grazie al contributo di ciascuno di noi. Come pensare di ricordare tutti i nomi? Non è necessario, grazie a tutti! I petali producono un caldo e sereno senso di appartenenza!

    • ros

      Simeone, Come hai capito che era una domanda rivolta a te?
      Io invece i nomi li ricordo tutti 😉 eh eh l’età!
      Comunque, ci sarà poi stata anche una Beatrice?

I commenti sono chiusi.